Archivi tag: comunicazione pubblica

Una conferenza stampa è comunicazione istituzionale?

conferenza stampaIn base alla dottrina classica della comunicazione istituzionale una conferenza stampa non viene considerata comunicazione istituzionale. Questo principio è stato ratificato anche dalla legge 150/2000, dove viene precisato come le attività delle assemblee del consiglio comunale, le riunioni della giunta e/o le commissioni possano essere “comunicate istituzionalmente”. Le conferenze stampa rientrando nelle prerogative del portavoce del sindaco,  vengono considerate “comunicazione politica” e non quindi di interesse dei comunicatori pubblici istituzionali.

Questo secondo la dottrina classica, ma oggi tutto è cambiato. Da molto tempo ormai è uso degli amministratori annunciare prima alla stampa e ora anche sui social media, le loro scelte. Può piacere o non piacere questa prassi, ma dobbiamo farci i conti. Sarà la società dell’immagine, sarà il ruolo sempre più preminente del leader, ma questo è il mondo in cui i comunicatori pubblici si devono misurare.

Tornando alla domanda iniziale, se possiamo considerare una conferenza stampa o un post sui social media come comunicazione istituzionale, la mia risposta è si a certe condizioni.

Quando un amministratore esprime la sua posizione politica rispetto ad un tema nazionale o locale, la comunicazione deve essere lasciata al suo staff di comunicazione. In alternativa se un sindaco, un presidente di regione o un assessore espongono le ragioni di una scelta di “politica” amministrativa che coinvolge molti cittadini, questa è, a mio parere, comunicazione istituzionale.

Facciamo un esempio concreto. La questione dell’immigrazione coinvolge pesantemente gli Continua a leggere

Intervista a Annalisa Collacciani

Abbiamo posto queste domande ad una esperta di comunicazione nella pubblica amministrazione:
1. da quando ti occupi di comunicazione pubblica
2. alcune tue esperienze di rapporto con la PA
3. cosa é cambiato negli ultimi anni nella PA
4. i dipendenti sono disponibili al cambiamento
5. ci sono abbastanza strumenti per cambiare
6. cosa pensi dei dipendenti pubblici della comunicazione
7. tre proposte per una PA web 2.0

@lisannac Lavoro/caratteristiche/passione: la comunicazione e le sue sfaccettature, il web, i social media e la condivisione, la scrittura e l’intuizione creativa.

 

Twitter search

Twitter searchSu twitter passano moltissime informazioni. Essere in grado di seguirle è veramente una impresa complicata. Ci sono degli strumenti web per affinare la nostra capacità di controllo (TeewtDeck, HootSuite, ecc. ecc.), ma sono generalisti. Per fornire uno strumento specifico e dedicato ai temi della comunicazione pubblica è Continua a leggere

Feed Comunicazione pubblica

Feed Comunicazione pubblicaPer chi vuole essere sempre aggiornato si post o sugli articoli pubblicati in rete sul tema della comunicazione pubblica, può collegarsi ad un indirizzo web dedicato. Digitando http://feed.comunicazionepubblica.eu vi potete collegare ad un aggregatore ragionato di notizie e/o opinioni sul tema della comunicazione istituzionale. Per rafforzare il servizio mi aspetto le vostre critiche/suggerimenti e la segnalazione di siti sul tema della comunicazione della pubblica amministrazione.

La Pubblica Amministrazione in 140 caratteri

La Pubblica Amministrazione in 140 caratteriIl linguaggio della Pubblica amministrazione si deve adeguare ai tempi moderni. Le forme arcaiche con cui spesso ci rivolgiamo ai cittadini hanno fatto il loro tempo. Sono sempre più distanti dal comune dialogare. I cittadini hanno imparato a comunicare tra loro, usando gli sms, con pochissime parole. Oggi molti sono in grado di raccontare le proprie vite con un messaggino. Le emozioni, le gioie, i dolori, le preoccupazioni, passano da un telefono ad un altro con pochissimi caratteri. Questo non ha ridotto la capacità di comunicazione.  E’ diventata solo più sintetica ed essenziale.

Continua a leggere