Attività quotidiana di una redazione social

Attività quotidiana di una redazione social media

Capita spesso che mi chiedano come si suddivide l’attività quotidiana di una redazione social media. Non dico l’impostazione del piano editoriale o la definizione degli obiettivi. Molto più semplicemente come si ripartiscono i compiti ogni giorno.

Una delle credenze errate sta nel ritenere che l’attività principale sia la pubblicazione dei post. Niente di più errato. Questa parte dell’attività comporta un 20% dell’impegno complessivo. Quindi il valore di un partecipante alla redazione non si può misurare in numero di post pubblicati.

Prima della pubblicazione abbiamo un 20% dell’impegno legato all’attività di ricerca delle informazioni e alla loro verifica.

Dopo di ciò un altro 20% dell’attività è legato all’individuazione di immagini o meglio video che sostengano il post. Senza questi elementi ormai non c’è nessuna speranza di una diffusione adeguata dell’informazione.

Adesso siamo al momento della pubblicazione online del post. Il 20% dell’attività di cui parlavamo prima. Certo è importante non fare errori e individuare il giorno e l’ora giusta per la pubblicazione, ma quest’aspetto è solo un quinto del lavoro complessivo.

Dopo di ciò scatta la fase più importante per un social media: la gestione delle interazioni. Con la verifica dei commenti, la loro moderazone e la risposta alle domande. Questa parte dell’attività è il 40% dell’attività complessiva, se si vuole gestire un social media adeguato alle richieste. Non secondaria è l’attività di gestione dei messaggi diretti in chat. Da loro gli utenti si attendono sempre risposte anche se non necessariamente positive.

Per moderazione dei commenti si intende l’analisi della congruità con il messaggio del post. La verifica di ogni possibile incursione di troll e il rispetto di un linguaggio civile.

In un precedente articolo avevo descritto il succedersi degli eventi giornalieri di una redazione social media leggi. In questo articolo provo a definire i pesi delle attività. Ovviamente il ruolo del social media manager (vedi descrizione) è determinate per il rispetto di questi rapporti percentuali.

In conclusione come si suddivide l’attività quotidiana di una redazione social media si basa sul mix di quattro attività principali. Dove la pubblicazione dei post è un aspetto percentualmente poco rilevante al fine del valore complessivo dell’attività

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*